Chi siamo

Mercoledì 19 gennaio 2021, ore 20.45
Gruppo in preparazione al Sinodo

FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALL'INCONTRO



** A partire dal 28 novembre 2021 l'Eucarestia domenicale sarà celebrata alle 18: 45 nella chiesa di Ognissanti. E' possibile parcheggiare nel terreno dietro la chiesa.


Ritiro a Teolo

Siamo una comunità di studenti universitari, ex studenti, docenti, adulti interessati al mondo universitario. Veniamo da varie parti d'Italia e del mondo: in cappella c'è una particolare predilezione per i "lontani" (albanesi, francesi, polacchi, russi, ma anche siciliani, pugliesi, calabresi e sardi).

Siamo animati dalla fede in Gesù Cristo, e crediamo nella sua promessa: "Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro".

Se anche tu credi a questa promessa del Signore o sei comunque in ricerca, allora sei benvenuta e benvenuto tra noi. Puoi, per farti un'idea, vedere le attività di quest'anno, puoi scoprire come raggiungerci, oppure puoi scoprire come contattarci.

In comunione con tutta la Chiesa e in comunione con coloro che operano nella pastorale universitaria della diocesi di Padova ci riuniamo in una piccola cappella al centro di Padova e cerchiamo, assieme ad alcuni religiosi, di ascoltare, pregare, vivere e annunciare la Parola di Dio.

È un'esperienza a volte impegnativa, ma anche molto bella e divertente: ti aspettiamo.


CANTI DELLA MESSA del 16 gennaio 2022

Vieni o Spirito
Vieni o Spirito Spirito di Dio,
vieni o Spirito Santo.
Vieni o Spirito soffia su di noi
dona ai tuoi figli la vita.
Dona la luce ai nostri occhi,
dona la forza ai nostri cuori,
dona alle menti la sapienza,
dona il tuo fuoco d'amore.
Tu sei per noi consolatore;
nella calura sei riparo
nella fatica sei riposo
nel pianto sei conforto.
Dona a tutti i tuoi fedeli
che confidano in Te.
I tuoi sette santi doni,
dona la gioia eterna.

Gloria
Gloria a Dio nell’alto dei cieli
E pace in terra agli uomini che egli ama
Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
ti rendiamo grazie
per la tua immensa gloria.
Signore Dio, re del cielo,
Dio Padre Onnipotente.
Figlio unigenito, Cristo Gesù.
Signore Dio, Agnello di Dio,
Figlio del Padre Onnipotente.
Tu che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.
Tu che togli i peccati del mondo,
accogli benigno la nostra preghiera.
Tu che siedi alla destra del Padre,
abbi pietà di noi.
Tu solo santo, tu solo il Signore,
Tu l’Altissimo Gesù Cristo.
Con lo Spirito Santo,
nella gloria del Padre.

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia
alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.
Questa tua parola non avrà mai fine,
ha varcato i cieli e porterà il suo frutto.
Questa tua parola non avrà mai fine,
ha varcato i cieli e porterà il suo frutto.

ANTICA ETERNA DANZA
Spighe d’oro al vento
antica, eterna danza
per fare un solo pane
spezzato sulla mensa.
Grappoli dei colli, profumo di letizia
per fare un solo vino
bevanda della grazia.
Con il pane e il vino Signore ti doniamo
le nostre gioie pure, le attese e le paure
frutti del lavoro e fede nel futuro
la voglia di cambiare e di ricominciare.
Dio della speranza,
sorgente d’ogni dono
accogli questa offerta
che insieme ti portiamo.
Dio dell’universo raccogli chi è disperso
e facci tutti Chiesa, una cosa in te.

Santo Mi Si7

Fede è
Fede è: è cercare colui che non conosci,
è conoscere colui che non vedi,
è vedere colui che non tocchi,
è toccare colui che non ami,
è amare colui che già, ti ha cercato,
ti ha conosciuto, e ti ha visto,
ti ha toccato ,ti ha amato.
È fidarsi di chi,
di te si è già fidato,
affidando alle tue fragili mani,
un dono d'amore,
che vale ogni rischio. (2 v.)
Gioia è: è una stretta
di mano ad un amico,
è un amico che dice: "Io ti amo.",
è un amore, che sboccia per incanto,
è un incanto che esplode nella mente,
è amare colui che già, è tuo amico,
stringe la mano, e ti ama,
come un incanto, che ti esplode.
Vita è: è l'aurora
che illumina il tuo cuore,
è il cuore che incontra il tuo amore,
è l'amore che forma un bambino,
è un bambino che nasce come un canto,
è amare colui che già, è come aurora,
nel tuo cuore, ed è amore,
per un bambino, che oggi nasce.

Le tue meraviglie
Ora lascia oh Signore che io vada in pace
perché ho visto le tue meraviglie
il tuo popolo in festa per le strade correrà
a portare le tue meraviglie
La tua presenza ha riempito d’amore
le nostre vite le nostre giornate
in te una sola anima
un solo cuore siamo noi
con te la luce risplende
splende più chiara che mai
Rit.
La tua presenza ha inondato d’amore
le nostre vite le nostre giornate
tra la tua gente resterai
per sempre vivo in mezzo a noi
fino ai confini del tempo
cosi ci accompagnerai
Rit.
[P]